>> Marina Pagani

>> Marina Pagani

>> Marina Pagani

Nata e cresciuta a Firenze. Nel mitico ’68 ha 16 anni, e i 17 li compie alla scuola vela di Caprera: il limite minimo per accedere ai corsi del Centro Velico. Per i successivi anni Caprera sarà il luogo importante per amicizie passione e, naturalmente per navigare. Soprattutto per una ragazza. Parallelamente Liceo Classico poi Facoltà di Geologia, viaggi di formazione, musica teatro e impegno civile. Nel 1977 partecipa alla seconda tappa della Withbread Round the Word Race, tra le primissime donne italiane e in assoluto a vivere l’esperienza oceanica a quel livello. Trasferita a Milano, prende la patente nautica e lavora come skipper o equipaggio (tra le esperienze anche una Middle Sea Race). Nel 1980 mette la testa a posto, è assunta da AGIP al Centro di Documentazione. Quattro anni dopo sposa Silverio Della Rosa, ingegnere aerospaziale progettista di barche a vela e regatante. Nascono Giulia e Lucia 1985 e 1988, lascia l’impiego e fa la mamma. Dal 1999 Marina e Silverio sono armatori di uno Sparkman & Stephens di 12 metri in legno. Sul futuro dice: “Abbiamo speranza di navigare ancora molto”.